Visualizzazione post con etichetta Guanti. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Guanti. Mostra tutti i post

martedì 9 dicembre 2014

guanti senza dita



guanti





giovedì 28 agosto 2014

Scaldamani di Hermione

Taglia: Le indicazioni si riferiscono
a una small. Per farli più grandi
potete usare un filato più spesso e
ferri appropriati (M: DK e ferri 3,5 -
L: DK e ferri 4). Tenete presente che
è un punto molto elastico.
Materiali:
Lana tipo fingering (ho usato
Grignasco Champagne: fingering, 4
ply seta 25% Merino 75% 166 m per
50 gr - 1 gomitolo)
1 set di ferri a due punte n. 3,5 mm
(in alternativa si può usare un
circolare e la tecnica del magic loop)
Ferro ausiliario
Pochi centimetri di lana di scarto in
colore contrastante.
Ago da lana
1 segnapunti
Abbreviazioni:
Avv.= avviare;m.= maglia; d=
diritto; r. = rovescio; aum. =
aumento; 1d. rit. = 1 maglia a
diritto ritorto (lavorare a diritto nel
filo dietro) ; 2r1ns.= 2 maglie
insieme a rovescio.; gett. = gettato.
© Annalisa Dione
Campione: 30 maglie 40 ferri punto
trecce e foretti = 10 cm.
Punto a trecce e foretti (By Jackie
Lauseng):
Ferri 1- 4 : (6d, 5r) per tutto il giro
Ferro 5: (6d, 1 r., 1 gett., 2rins. 2r.)
tutto il giro
Ferro 6: (6d, 5r) per tutto il giro
Ferro 7: (6d., 2r., 1 gett., 2r.Ins., 1r.)
tutto il giro
Ferro 8: (6d, 5r) per tutto il giro
Ferro 9: (6d., 3r., 1 gett., 2r.Ins.)
tutto il giro
Ferro 10: (6d, 5r) per tutto il giro
Ferro 11: (passa 3 m. sul ferro
ausiliario sul davanti del lavoro,
3d., lavora le 3m. sul ferro aus. a d.,
5r.) tutto il giro
Ferro 12: (6d, 5r) per tutto il giro
Ripetere dal ferro 1.
2
Istruzioni:
NB: I due guanti sono identici
Avviare 34 maglie (con il metodo che preferite ma in modo morbido, se
tendete a stringere molto, avviatele con un ferro di una misura più grande).
Dividerle uniformenete su 3 ferri (se non usate il magic loop)
Unire per la lavorazione in tondo, facendo attenzione a non torcerle.
Bordo: lavorare 12 giri a coste 1/1 ritorte (1d.rit., 1r. )
Mano:
Ferro 1 : 3d., 1aum. (10 volte) 4d. (44 maglie totali)
Se usate i ferri a due punte distribuite le maglie in questo modo: 11 sul
primo, 17 sul secondo, 16 sul terzo ferro. Questo vi permetterà di avere ogni
treccia su un solo ferro.
Ferri 2 - 7: lavorare seguendo le istruzioni per il punto trecce e foretti. (p.
T&F)
Aumenti per il pollice:
Ferro 8: sul primo ferro, lavorare a p.T&F fino alla fine, mettere 1 segnapunti,
1 aum.; sugli altri ferri lavorare a p.T&F fino alla fine ( se usate il magic loop,
6d., 5r. mettere 1 segnapunti, 1 aum.; continuare a p.T&F)
Ferro 9: sul primo ferro, lavorare a p.T&F fino al segnapunti, passarlo, 1d.rit.;
sugli altri ferri lavorare a p.T&F fino alla fine
Ferro 10: sul primo ferro, lavorare a p.T&F fino al segnapunti, passarlo, 1
aum., 1d.rit., 1 aum.; sugli altri ferri lavorare a p.T&F fino alla fine
Ferro 11: sul primo ferro, lavorare a p.T&F fino al segnapunti, passarlo ,1r.,
1d.rit., 1 r.; sugli altri ferri lavorare a p.T&F fino alla fine
Ferro 12: sul primo ferro, lavorare a p.T&F fino al segnapunti, passarlo
,1aum., 1r., 1d.rit., 1r., 1aum.; sugli altri ferri lavorare a p.T&F fino alla fine.
Ferro 13: sul primo ferro, lavorare a p.T&F fino al segnapunti, passarlo,
1d.rit., 1r., 1d.rit, 1r., 1d.rit.; sugli altri ferri lavorare a p.T&F fino alla fine
Ferro 14: sul primo ferro, lavorare a p.T&F fino al segnapunti, passarlo,
1aum., 1d.rit., 1r., 1d.rit, 1r., 1d.rit., 1aum.; sugli altri ferri lavorare a p.T&F
fino alla fine
Ferro 15: sul primo ferro, lavorare a p.T&F fino al segnapunti, passarlo, 1r.,
1d.rit., 1r., 1d.rit, 1r., 1d.rit., 1r.; sugli altri ferri lavorare a p.T&F fino alla fine.
Ferro 16: sul primo ferro, lavorare a p.T&F fino al segnapunti, passarlo,
1aum., 1r., 1d.rit., 1r., 1d.rit, 1r., 1d.rit., 1r., 1aum.; sugli altri ferri lavorare a
p.T&F fino alla fine.
3
Ferro 17: sul primo ferro, lavorare a p.T&F fino al segnapunti, passarlo,
1d.rit., 1r., 1d.rit., 1r., 1d.rit, 1r., 1d.rit., 1r., 1d.rit.; sugli altri ferri lavorare a
p.T&F fino alla fine.
Ferro 18 sul primo ferro, lavorare a p.T&F fino al segnapunti, passarlo,
1aum., 1d.rit., 1r., 1d.rit., 1r., 1d.rit, 1r., 1d.rit., 1r., 1d.rit., 1aum.; sugli altri
ferri lavorare a p.T&F fino alla fine
Continuare in questo modo fino ad avere 18 maglie tra il segnapunti e la fine
del 1° ferro , l'ultimo aumento è singolo, per avere un numero di maglie pari.
Continuare secondo lo schema
Ferro 28: sul primo ferro, lavorare a p.T&F fino al segnapunti , rimuoverlo,
passase le 18 maglie rimanenti su un filo di colore contrastante (verranno
riprese successivamente per il pollice), riunire in tondo, sugli altri ferri
lavorare a p.T&F fino alla fine.
Continuare a lavorare a p.T&F fino a che il guanto non misura 10 cm dal
bordo, o fino alla lunghezza desiderata, è consigliabile provarlo.
Lavorare 8 ferri a coste 1/1 ritorte (1d.rit., 1r.)
Chiudere tutte le maglie.
I due guanti possono esserelavorati in modo identico, oppure, se preferite
averli perfettamente simmetrici, potrete lavorare il secondo guanto in questo
modo:
Ferro 8: 6d. mettere il segnapunti, 1 aum., 5r. lavorare a p.T&F fino alla fine
Per il resto si lavora in modo identico.
Pollice:
Passare le maglie sospese dal filato contrastante su 3 ferri a due punte,
rimuovere delicatamente il filo, unire per la lavorazione in tondo e lavorare
10 ferri di coste ritorte 1/1 (o fino alla lunghezza desiderata)
Chiudere tutte le maglie morbidamente.
Finiture: fissare e nascondere i capi. Alla base del pollice chiudere l'eventuale
buco tra il pollice e la mano con l'ago a punto maglia.
Questo schema è ispirato a una creazione di Jackie Lauseng, Hermione's cable
and eyelet hat, disponibile gratuitamente su Ravelry. Ringrazio Jackie per
avermi autorizzata a utilizzare il suo punto a trecce e foretti e a pubblicare il
mio schema.
© 2010 by Annalisa Dione - Marsicanusbear .

Scaldamani quasi reversibili

Materiale
Filanda merino100%, 50 grammi o altro filato similare
Ferri da 4 mm (o di misura adatta a ottenere la tensione richiesta)
Ferri da 5 mm (opzionali)
Ago da lana

Tensione: 6 maglie = 2,5 cm a maglia rasata.

Misure: 15,5 (17, 19) cm

Esecuzione

Monta 37 (42, 47) maglie senbza stringere troppo; può essere utile montare le maglie su un ferro da 5 mm e quindi continuare con il ferro più piccolo.

Coste 2×3:
Lavora 2 maglie a dritto, quindi lavora sempre 3 maglie a rovescio e 2 maglie a dritto fino alla fine del ferro.
Lavora 2 rovesci quindi lavora sempre 3 maglie dritte e 2 rovescie fino alla fine del ferro.
Ripeti i due ferri per 12 (13, 14) volte, pari a 24 (26, 28) ferri.

Coste 4×1
Lavora 3 maglie dritte, 1 maglia rovescia, quindi lavora 4 maglie dritte e 1 maglia rovescia, terminando con 3 maglie dritte.
Lavora 3 maglie rovescie, 1 maglia dritta, quindi lavora 4 maglie rovescie e 1 maglia dritta, terminando con 3 maglie rovescie.
Ripeti i due ferri per 5 (5, 6) volte, pari a 10 (10, 12) ferri.
Continua a lavorare la costa 4×1 lavorando le prime tre maglie di ogni ferro sempre a dritto, in modo da ottenere un bordio di 3 maglie a legaccio. Lavora in quesa maniera per 14 (14, 16) ferri.
Lavora lo schema principale delle coste 4×1 per ancora due ferri.
Ritorna alle coste 2×3 per 10 (10, 12) ferri. Intreccia le maglie morbidamente preferibilmente secondo lo schema delle coste. Taglia il filo. Fanne 2 uguali.

Finitura

Questi scaldamani possono essere cuciti da entrambi i lati, entrambi sono molto paicevoli, ma una volta deciso quale lato ti paice di più ed eseguita la cucitura, dovranno sempre essere protati dallo stesso lato.
Osserva i due lati dello scaldamani e decidi se ti apice di più dal lato dritto o dal lato rovescio. Quando avrai deciso, cuci la parte inferiore dello scaldamani, fino all'inizio del bordo a maglia legaccio, con il filo rimasto dal montaggio delle maglie e la parte superiore,s empre fino all'inizio del bordo a legaccio, con la coda lasciata quando hai tagliato il filo. Lava gli scaldamani, asciugali, stirali delicatamente coprendoli con un panno umido

Schema Scaldamani con Punto Obliquo

Occorrente:
Ferri diritti numero 4,5, 50 gr di filato adatto ai ferri

Punti utilizzati:
punto coste 3x2
1° ferro: *3 dir, 2 rov*
2° ferro: *2 dir, 3 rov*

punto obliquo:
1° ferro: *4 dir, 1 rov*
2° ferro: *1 rov, 1 dir, 3 rov*
3° ferro: *2 dir, 1 rov, 2 dir*
4° ferro: *3 rov, 1 dir, 1 rov*
5° ferro: *1 rov, 4 dir*
6° ferro: *1 dir, 4 rov*
7° ferro: *3 dir, 1 rov, 1 dir*
8° ferro: *2 rov, 1 dir, 2 rov*
9° ferro: *1 dir, 1 rov, 3 dir*
10° ferro: *4 rov, 1 dir*
11° ferro: riprendere dal 1° ferro

Esecuzione:
Avviare 35 maglie e lavorare a punto coste 3x2 per circa 12 cm. A 12 cm d'altezza proseguire con il punto obliquo e lavorare per 26 ferri. Terminare con 4 ferri a punto coste 3x2 e chiudere il lavoro.
Cucire lasciando circa un foro di circa 3 cm per il pollice.

scaldamani grigio

Occorrente:
 Un gomitolo di lana 100% Merinos extrafine (50g/135m)
 Ferri  4 mm
 Ferri 5 mm

Scaldamani:

 Polsino a coste:
 Montate 34 maglie lasciando abbondante filo che poi servirà per cucire gli scaldamani.
 1° ferro: 2 maglie a dritto, *2 m. a rovescio, 2 m. a dritto*
 2° ferro: 2 m. a rovescio, *2 m. a dir. 2 m. a rov.*
 Ferri 3-14: Ripetere il ferro 1 per i ferri dispari e il ferro 2 per quelli pari.

 Mano:
 1° ferro: 4 m. a dir., *1 gettato, 2 m. ins. a dir., 4 m. a dir*. Ripetere da * alla fine del ferro.
 2° ferro: rovescio.
 3° f.: 5 m. a dir, 1 gettato, 2 m. ins. a dir, *4 m. a dir, 1 gettato, 2 m. ins. a dir.* Ripetere da * alle ultime 3 maglie, 3 m. a dir..
 4° f.: rov.
 5° f.: 6 m. a dir, 1 gettato, 2 m. ins. a dir, *4 m. a dir, 1 gettato, 2 m. ins. a dir.* Ripetere da * alle ultime 2 maglie, 2 m. a dir..
 6° f: rov.
 7° f: 1 m. a dir, 1 gettato, 2 m. ins. a dir, *4 m. a dir, 1 gettato, 2 m. ins. a dir.* Ripetere da * all'ultima maglia, 1 m. a dir..
 8° f: rov.
 9° f: 2 m. a dir, 1 gettato, 2 m. ins. a dir, *4 m. a dir, 1 gettato, 2 m. ins. a dir.* Ripetere da * alla fine del ferro
 10° f: rov.
 11° f: 3 m. a dir, 1 gettato, 2 m. ins. a dir, *4 m. a dir, 1 gettato, 2 m. ins. a dir. * Ripetere da * alle ultime 5 maglie, 5 m. a dir.
 12° f: rov.
 13-24: Ripetere i ferri da 1 a 12.

 Bordo superiore:
 1° ferro: 2 maglie a dritto, *2 m. a rovescio, 2 m. a dritto*
 2° ferro: 2 m. a rovescio, *2 m. a dir. 2 m. a rov.*
 Usando il ferro più grosso (5 mm), chiudete tutte le maglie lavorandole sempre a coste.
 Tagliate il filo lasciandone un pezzo che servirà per cucire la parte superiore

 Rifiniture:
 Cucite la parte superiore degli scaldamani approssimativamente per 2 cm. e il polsino e la mano per circa 8,5 cm. lasciando 3 cm. di apertura per il pollice. Tagliate i fili e nascondete gli eccessi. Cucite un bottoncino sul polsino se vi piace.

scaldamani

In questa foto li vedete prima e durante la cura: a destra il guantino prima della messa in forma, a sinistra durante la messa in forma.

Guantini all'arancia
Lana: tipo sport, meno di mezzo gomitolo.
 Ferri: circolari 4 mm.
 Misure (dopo la messa in forma): lunghezza 17 cm., larghezza 8 cm.
 Metodo di lavorazione: circolare con magic loop

 Avviare 42 maglie, mettere un segnapunti e unire per lavorare in tondo.
 1° giro: diritto
 2° giro: rovescio
 3° giro: diritto
 4° giro: rovescio
 5° giro: diritto
 6° giro: rovescio
 7° giro: diritto
 8° giro: diritto, diminuire una maglia ogni 6 (6 m. dir., 2 m. ins. a dir.), le ultime 2 maglie a diritto.
 Proseguire a maglia rasata, lavorando tutti i giri a diritto per 15 giri (o più se desiderate dei guantini più lunghi).
 Al 16° giro iniziare gli aumenti per il pollice:
 16° giro: lavorare fino all'ultima maglia prima del segnapunti, mettere un secondo segnapunti, aumentare 1 maglia sollevando il filo tra le due maglie e lavorandolo a diritto ritorto, 1 m. dir., aumentare 1 m., mettere il segnapunti di fine giro.
 17° e 18° giro: diritto
 19° giro: aumentare altre due maglie come nel 16° giro
 Continuare così fino ad ottenere 11 maglie fra i due segnapunti (se è necessario potete ripetere la sequenza per ottenere un pollice più largo).
 Nel giro successivo lavorare a diritto fino al primo segnapunti, rimuoverlo, mettere le maglie fra i due segnapunti in attesa su una spilla o un pezzetto di filo, montare una maglia (o più) e, lasciando il segnapunti di fine giro al suo posto, riunire per lavorare in tondo.
 Lavorare ancora a maglia rasata per altri 10 giri (o più se volete i guantini più alti sulle dita) poi ripetere i giri 2°/6°. Chiudere tutte le maglie a rovescio.
 Per il pollice: rimettere sul ferro le maglie in attesa, riprendere tre maglie nel bordo che si è creato tra le maglie e il resto del guanto, lavorare 5 giri a maglia rasata poi ripetere i giri 2°/6°.Chiudere tutte le maglie a rovescio.

 Mettere in forma secondo le misure, bagnando leggermente o usando il vapore del ferro da stiro.

 Una volta che vi sarete impadronite della tecnica potrete avventurarvi nell'uso di punti diversi che rendano i vostri scaldamani ancora più belli.