Visualizzazione post con etichetta canottiere. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta canottiere. Mostra tutti i post

sabato 12 marzo 2016

canottiera


domenica 24 maggio 2015

canottiera

Ecco tutte le istruzioni per realizzare un lavoro ad uncinetto a regola d’arte. Si tratta di una canotta con sprone a pizzo da realizzare in filato di cotone bianco oppure del colore che preferite. Materiale necessario: 250 grammi di filato e un uncinetto n.4 per una taglia 38/40. Punto fantasia: numero delle m. divisibile per 10 + 1 + 1 cat. per voltare. Lavorare seguendo il diagramma 1. Iniziare ogni riga con 1 o con 3 catenelle per volta che sostituiscono il 1° punto basso o il 1° punto alto. Iniziare con la maglia che precede il rapporto, ripetere sempre il rapporto e terminare con le maglie che seguono il rapporto. Lavorare per 1 volta dalla 1^ alla 5^ riga poi ripetere sempre dalla 2^ alla 5^ riga.

Filet: numero delle maglie dispari. Lavorare come segue: * 1 punto alto,1 cat., saltare 1 maglia *, ripetere sempre da * a *. Iniziare ogni riga con 3 cat. per voltare che sostituiscono il 1° punto alto e terminare ogni riga con 1 punto alto nella terza delle 3 catenelle per voltare della riga precedente.
Pizzo: numero delle maglie divisibile per 10 + 1 catenelle per voltare. Lavorare come il punto fantasia però seguendo il diagramma 2. Lavorare per 1 volta dalla 1^ alla 6^ riga poi ripetere sempre dalla 3^ alla 6^ riga.
Dietro: avviare 91 catenelle + 1 per voltare e lavorare a punto fantasia. A 30 cm di altezza totale lavorare 2 righe a filet, poi proseguire lavorando a pizzo. Dopo 1 riga partire dall’inizio del pizzo e a 33 cm di altezza totale, lasciare in sospeso per gli scalfi manica 1 volta 1,5 cm e ogni riga 6 volte 1 cm. Dopo 9 righe a pizzo (7 cm) dall’inizio degli scalfi manica spezzare e fermare il filo.
Davanti: lavorare come il dietro però con lo scollo a V. A 34,5 cm di altezza totale, partire dall’inizio del pizzo e dividere il lavoro a metà, terminando ogni parte separatamente. Lasciare in sospeso dal lato scollo ogni riga 5 volte 2,5 cm. Alla stessa altezza del dietro, spezzare e fermare il filo.
Confezione: chiudere le cuciture laterali, rifinire tutti i margini con 1 giro a punto basso e 1 giro a pippiolini. Nel corso del 1° giro agganciare le spalline sul davanti come segue: lavorare per ogni spallina una catenella lunga 30 cm sulle punte del davanti. Nel corso del 2° giro rifinire le catenelle su entrambi i lati contemporaneamente alla rifinitura dello scollo e degli scalfi manica.

fonte.http://tempolibero.pourfemme.it/