venerdì 12 settembre 2014

come fare le calze di lana con i 5 ferri

OCCORRENTE:
1 gomitolo di lana media, 4-4,5 mm, un set di 5 ferri a doppia punta misura 3,5 mm, uncinetto sottile, ago da lana, contagiri.

AVVIO GAMBALE:
avviare 48 punti, suddividendoli su 4 ferri= 12 punti per ogni ferro
Avviare la lavorazione in tondo alternando 2 dritti a 2 rovesci, a formare la costa. Proseguire per 4 cm con questa lavorazione.
DIETRO DEL TALLONE:
Sul primo ferro lavoro 12 punti a diritto e sempre con lo stesso ferro (elimino il 5 ferro di lavoro) lavoro i successivi 11 punti a diritto e passo il dodicesimo senza lavorarlo.
(Avrò 24 punti su un unico ferro, una forma triangolare con gli altri due ferri. Procederò con la lavorazione del solo ferro con i 24 punti, come se stessi lavorando una sciarpa, girando il lavoro dalla parte dritta e dalla parte rovescia)
giro il lavoro
passo una maglia senza lavorarla, lavoro i rimanenti 23 punti a rovescio
giro il lavoro
*passo una maglia senza lavorarla, eseguo un diritto*; eseguo da * a * fino alla fine del ferro
Ripeto questa coppia di ferri 11 volte ancora.
TALLONE:
Lavorando sempre lo stesso ferro con i 24 punti, lavoro 12 punti a diritto + 4 (in totale 16 punti a diritto)
giro il lavoro
passo 1 maglia senza lavorarla, lavoro a rovescio 7 maglie
giro il lavoro
passo 1 maglia senza lavorarla, lavoro a diritto 8 maglie
giro il lavoro
passo 1 maglia senza lavorarla, lavoro a rovescio 9 magiie
giro il lavoro
passo una maglia senza lavorarla, lavoro a diritto 10 maglie
giro il lavoro 
passo 1 maglia senza lavorarla, lavoro a rovescio 11 maglie
POI SUL DRITTO DEL LAVORO:
*passo 1 maglia senza lavorarla, lavoro a diritto 10 maglie, lavoro insieme a diritto la 11esima e la 12esima maglia
giro il lavoro
passo 1 maglia senza lavorarla, lavoro a rovescio 10 maglie, lavoro insieme a rovescio la 11esima e 12esima maglia
giro*
Ripeto da * a * finché non mi restano sui ferro 12 maglie totali.

DIMINUZIONI CAVIGLIA:
AVREMO 12 MAGLIE PER 3 FERRI. 
Prendo il quarto ferro e lavoro 6 maglie dell'ultimo ferro lavorato su quest'ultimo. In questo modo il tallone verrà diviso in due e la parte sinistra del tallone sarà il nuovo inizio del mio lavorare in tondo.
AVREMO NUOVAMENTE 4 FERRI CHE REGGONO IL LAVORO 
Comincio a lavorare a diritto le 6 maglie del ferro di sinistra del tallone (primo ferro) e sempre con lo stesso ferro procedo a raccogliere le 12 maglie sulla parte laterale del tallone (vedi VIDEO!!!)
avrò quindi un primo ferro con 6+ 12 maglie lavorate a diritto.
Prendo il quinto ferro e lavoro a diritto i ferri 2 e 3.
Con il quinto ferro raccolgo 12 maglie sulla parte laterale del tallone, e lavoro sempre sullo stesso ferro a diritto gli ultimi 6 punti dell'ultimo ferro.
AVRO' ANCORA 4 FERRI CHE REGGONO IL LAVORO E IL QUINTO FERRO PER LAVORARE
PRIMO GIRO:
PRIMO FERRO: lavoro tutti i punti a diritto fino alterz'ultimo; terz'ultimo e penultimo li lavoro insieme a diritto, ultimo a diritto normalmente
SECONDO FERRO: lavoro tutti i punti a diritto
TERZO FERRO: lavoro tutti i punti a diritto
QUARTO FERRO: primo punto a diritto, passo secondo e terzo punto li lavoro insieme a diritto ritorto (vedi video!), lavoro i punti restanti tutti a diritto
SECONDO GIRO:
lavoro tutti i punti di tutti i ferri a diritto
RIPETO IL PRIMO E IL SECODNO GIRO FINO AD OTTENERE NUOVAMENTE 12 MAGLIE SU TUTTI I FERRI.

FORMA DEL PIEDE:
AVRO' NUOVAMENTE 12 PUNTI SU CIASCUNO DEI 4 FERRI. 
Lavoro in tondo sempre a diritto per tutta la lunghezza desiderata, calcolando di togliere alla lunghezza del piede 4 cm.
I 4 cm restanti saranno lavorati per la chiusura della punta del piede.
PUNTA DEL PIEDE:
PRIMO GIRO
PRIMO FERRO: lavoro tutti i punti a diritto fino alterz'ultimo; terz'ultimo e penultimo li lavoro insieme a diritto, ultimo a diritto normalmente
SECONDO FERRO: primo punto a diritto, passo secondo e terzo punto li lavoro insieme a diritto ritorto (vedi video!), lavoro i punti restanti tutti a diritto
TERZO FERRO: lavoro tutti i punti a diritto fino alterz'ultimo; terz'ultimo e penultimo li lavoro insieme a diritto, ultimo a diritto normalmente
QUARTO FERRO: primo punto a diritto, passo secondo e terzo punto li lavoro insieme a diritto ritorto (vedi video!), lavoro i punti restanti tutti a diritto
SECONDO GIRO:
Lavoro tutti i punti di tutti i ferri a diritto
RIPETO IL PRIMO E IL SECONDO GIRO FINCHE NON MI RIMANGONO 6 MAGLIE SU OGNI FERRO.

CHIUSURA CALZA:
lavoro le prime 6 meglie del primo ferro direttamente sull'ultimo ferro (4 ferro)
Trasferisco anche le 6 maglie del secondo ferro sul terzo 
Mi resteranno quindi 2 ferri con 12 maglie ciascuno.
Metto i ferri paralleli, in modo che il ferro con il filo del lavoro stia dietro e con il filo sulla punta destra (vedi VIDEO!!!)
Taglio il filo del lavoro lasciando una una lunga coda che infilerò con l'ago da lana.
*Inserisco l'ago nella prima maglia del ferro davanti come se eseguissi un dritto e lascio cadere il punto.
Inserisco l'ago nella seconda maglia del ferro davanti come se eseguissi un rovescio e lascio la maglia SUL FERRO.
Inserisco l'ago nella prima maglia del ferro dietro come se stessi eseguendo un rovescio e faccio cadere la maglia.
Inserisco l'ago nella seconda maglia del ferro dietro come se stessi eseguendo un diritto e lascio la maglia sul ferro.*
Esegui da * a * per tutti i punti, fino ad esaurimento delle maglie.
Chiudo all'interno il filo con un nodino.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.