Visualizzazione post con etichetta Scaldacollo uncinetto. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Scaldacollo uncinetto. Mostra tutti i post

lunedì 1 dicembre 2014

scaldacollo


Quindi voltate il lavoro.
Contate 5 maglie.
Infilate l'uncinetto al di sotto di queste cinque maglie ed andate ad arpionate il vostro filo:


Estraetelo e lavorate una maglia bassa:

(vale a dire che, trovandi nella situazione dell'immagine qua sopra, dovete porre il filo sull'uncinetto ed estrarlo dal cappio intorno all'uncinetto)




Fate scendere le vostre cinque asole dal supporto, avrete creato un anello.



Lavorate altre quattro maglie basse (per un totale di cinque), infilando sempre, in principio, l'uncinetto all'interno dell'anello, che è, concettualmente, la vostra "maglia di base":



Siamo arrivati a questo punto:



Ora dobbiamo ricomnciare:
Infilate l'uncinetto al di sotto delle successive 5 asole che si trovano sul supporto,
e lavorate una maglia bassa:


Tirate giù l'anello così formato dal supporto.
Lavorate altre quattro maglie basse



Continuate a procedere in questo modo fino ad ultimare le asole presenti sul supporto.
Creerete in tutti 6 anelli ed il vostro lavoro sarà simile a questo:


Primo giro finito!!!
Si ricomincia!!

Voltate il lavoro.
Allungate la vostra asola tanto ma tanto da farla salire sul supporto.... fate lo stesso con le successive 29 maglie di base:


Ci troviamo quindi a dover ricominciare a far scendere le maglie dal tubo a cinque alla volta.... a lavorare le cinque maglie basse..... e via dicendo....
Vedremo il nostro lavoro crescere:




Procedete in questo modo fino a raggiungere la lunghezza desiderata.

martedì 25 novembre 2014

scaldacollo con fermo asola

Occorrente:

  • 100 gr della lana che preferite. Io ho usato la lana merinos e la quantità è stata più che sufficiente.
  • Uncinetto adeguato al filato. Io ho usato il n. 4
Alla fine del lavoro dovremo avere un rettangolo di cm 18 x cm 50 di altezza (ovvio, potete modificare le  dimensioni...conta il procedimento da seguire)

Avviare un numero di catenelle tale da avere 18 cm di larghezza: nel mio caso 39 catenelle più 1 per voltare (è una lavorazione che richiede la catenella per voltare ad ogni giro).
Lavorare per 45 cm a maglia bassa in costa (MBC), cioè prendendo solo l'anello esterno della maglia di base.

Ecco come risulta il lavoro, compatto e a colonnine orizzontali, che diventeranno verticali quando si indossa lo scaldacollo.
Raggiunta la lunghezza desiderata, nel nostro caso 45 cm, procedere così:
  • 14 MBC, 11 maglie a maglia bassissima (sono quelle indicate dalla freccia nell'immagine sotto), 14 MBC (in tutto 39 maglie, cioè quelle iniziali);
  • al giro successivo fare 14 MBC, 11 catenelle volanti (da unire con 1 MBC alla prima delle rimanenti 14 MBC), 13 MBC (e avremo sempre le 39 maglie iniziali);

  • al giro successivo fare una MBC in ogni maglia di base, comprese le catenelle volanti. Ecco formata l'asola. Il consiglio è di fare un'asola non troppo larga, poiché tende a cedere con l'uso.
  • Procedere così fino a raggiungere la lunghezza totale di 50 cm.

    Con la lana rimasta ne ho preparato un altro della stessa lunghezza, ma largo solo 12 cm (26 MBC). Ho ristretto anche l'asola (solo 6 MBC).

    Ecco il risultato:
Non resta che indossare lo scaldacollo con fierezza facendo passare il lato senza asola nell'asola! In questo modo

scalda collo uncinetto

traduzione schema:
2 gomitoli di cotone o di acrilico
uncinetto n°10

fate 53 catenelle e chiudete in tondo (facendo attenzione a non raddoppiarla)
1 giro: fate 3 catenelle (che valgono come prima maglia alta), partendo dalla 4 catenella, fate una maglia alta in ogni catenella fino alla fine del giro

2 e 3 giro: ripetete il 1 giro

4 giro: 3 cat. "1 maglia alta, 2 maglie alte nella stessa maglia sottostante (1 aumento)" e ripetete fino in fondo

5-19 giro: ripetere il primo giro